Storia

FIDES DETECTIVES
Investigatore privato a Milano dal 1948

 

la storia dell'investigatore privato Fidesdetectives Investigazioni private

 

La fondazione

Fides nasce nel 1948 e fino a tutti  gli anni ’80 è  diretta e sviluppata  dall’investigatore privato Pietro Davide Tavazzi, alla cui scuola si sono formati tanti titolari di agenzie investigative.

 

L’investiInvestigatore privato Fides Detectives Investigazioni privategatore privato Pietro Davide Tavazzi

La storia di Fides Detectives si intreccia con quella del suo fondatore, Pietro Davide Tavazzi, che ne ha diretto lo sviluppo con passione per oltre quarant’anni, cercando di realizzare – quando ancora in Italia il termine investigatore privato era solo sinonimo di “spione” – una organizzazione di professionisti attraverso l’accurata preparazione teorico-pratica degli allievi, la selezione di giovani talenti e la collaborazione dei migliori esperti nei settori interessati.

 

L’Albo professionale

A partire dal 1957 (quando fu co-fondatore della prima Federazione degli Istituti di Polizia Privata) e, per molti anni, in qualità di presidente delle associazioni di categoria, TAVAZZI ha sostenuto la creazione di un Ordine e di un Albo professionale per gli investigatori privati italiani attraverso proposte di legge ed iniziative di autoregolamentazione.

Gli anni ’70

Nella prima metà degli anni ’70 la figlia Elisabetta ha iniziato a collaborare nell’agenzia. A partire dallo stesso periodo, accanto al più tradizionale settore delle indagini private, Fides Detectives ha progressivamente ampliato quello relativo alla protezione aziendale: difesa dai pericoli dello spionaggio industriale, dall’infedeltà di dipendenti e dirigenti a tutti i livelli, da contraffazioni e violazioni di marchi e brevetti, da importazioni “parallele”, violazioni di patti, attività di concorrenza sleale.

Le nuove frontiere

Dal 1991 Fides  Detectives è diretta da Elisabetta Tavazzi, cresciuta professionalmente nella agenzia di investigazioni private di famiglia, laureata in giurisprudenza nel 1982 e con una formazione postuniversitaria in psicologia della scrittura, seguita da un master  in indagini digitali e computer forensics.  L’evoluzione della digitalizzazione delle informazioni e la globalizzazione hanno determinato una maggiore richiesta di indagini a tutela della riservatezza e della protezione dei dati, privati e aziendali, e un  sempre più frequente allargamento dei confini delle indagini ad altri Paesi.

Elisabetta Tavazzi è “life member”  W.A.D. (Associazione Mondiale dei Detectives).